Villa De Varda e Famiglia Dolzan:
una storia in comune

A Mezzolombardo in Trentino, capoluogo rotaliano, i de Varda, famiglia nobile dal 1678, erano proprietari di vigneti, produttori di vino e di grappa. Agli inizi del 1800, trisavolo Michele Dolzan in quelle stesse cantine avvia la sua attività dell’arte distillatoria, giunta oggi alla sesta generazione. Erede appassionato delle tradizioni e degli insegnamenti di papà Giovanni, il Cavalier Luigi Dolzan assieme ai figli Michele e Mauro, prosegue l’attività con questi radicati ideali, attento ai cambiamenti di mercato, con tecnologie moderne, ma secondo gli insegnamenti di famiglia.

L’arte della distillazione: il passato e il presente della famiglia Dolzan

Oggi la sesta generazione della famiglia Dolzan custodisce il sapere dell’antica arte distillatoria avviata da Michele Dolzan. Un’arte fatta di tradizione ma anche di un metodo unico in continua evoluzione. A condurre l’azienda verso il futuro oggi sono il cavalier Luigi Dolzan insieme ai figli, Michele e Mauro Dolzan.